Noku Update

Noku è ora parte di Poseidon Group

single-image

Noku Ag di Zugo e Poseidon Group Ag di Zugo, hanno firmato un accordo per il quale Noku farà parte del gruppo Poseidon.

Poseidon Group è una delle principali realtà di investimento nel mondo crypto e blockchain, con un portafoglio diversificato di marchi e società che include il famoso brand Eidoo e altre importanti entità come BlockchainLab, Digital Identity, Cryptolab e Bitmax. Ha anche partecipazioni in alcune attività di gaming del mondo crypto come Sgame, Wallem e Pigzbe.

Noku è una società di software nel mondo crypto, focalizzata sullo sviluppo di interfacce e piattaforme per disintermediare gli aspetti economici e finanziari delle persone e delle aziende in generale.

L’anno scorso Noku ha realizzato un’interfaccia per gestire e creare token sulla blockchain di Ethereum, utilizzabile senza la necessità di scrivere codice. Ha inoltre sviluppato la piattaforma Tokenraise attraverso la quale chiunque può creare una Security Token Offering (o una Initial Coin Offering) utilizzando una dashboard, senza il bisogno di sviluppare smart contract. Noku sta inoltre terminando lo sviluppo del proprio exchange centralizzato che permetterà la creazione di token e il listing automatico nella piattaforma di trading.

Roberto Gorini, fondatore e CEO di Noku: “Sono molto felice che Noku faccia parte di questo emergente gruppo nel settore blockchain, conosco il management di Poseidon da molto tempo, abbiamo la stessa visione e attitudine, ma come azionista e manager penso che la grande opportunità consista nel fatto che Noku e altre importanti realtà del gruppo, come Eidoo o Bitmax, siano sinergiche e complementari”.

Lars Schlichting, CEO del Gruppo Poseidon: “In qualità di azienda di investimento leader in Blockchain siamo orgogliosi di annunciare un’altra grande acquisizione, in Noku vediamo una risorsa di valore aggiunto per le nostre attività, nella direzione di offrire al mercato maggiori servizi professionali” .

Thomas Bertani, CEO di Eidoo: “Siamo entusiasti di unire le nostre forze con il team Noku, vediamo una grande opportunità nel condividere le nostre rispettive tecnologie per accelerare la nostra offerta al mercato”.

Roberto Gorini rimarrà CEO di Noku e il team Noku svilupperà alcune integrazioni tecnologiche per tutto il nuovo gruppo.

 

You may also like